::  Login Atleti
 Username 
 Password 
ti manca la Password?
  Vai al sito ufficiale della Squadra Italiana
   ::    News    
Elenco dei Candidati pe ril rinno..
   
Convocazione Assemblea Ordinaria/..
   
Assemblea Ordinaria 2018
   
selezione Campionato Squadre di S..
   
Statuto societario
   
Leggi tutte le news...  
Torrey Smith Jersey
Martellus Bennett Jersey
Sylvester Williams Jersey
Coby Fleener Jersey
Tony Dorsett Jersey
Ryan Mathews Jersey
Jason Pierre-Paul Jersey
Bryce Petty Jersey
Calvin Johnson Jersey
Nick Perry Jersey
Charles Johnson Jersey
Tom Brady Jersey
Marcus Allen Jersey
Steve Smith Jersey
DeAngelo Hall Jersey
Drew Brees Jersey
Richard Sherman Jersey
Maurkice Pouncey Jersey
Brian Cushing
Adrian Peterson Jersey
 
 
   << indietro
 
   ::    News    
18 Settembre 2010
World Cup 2010: storico bis di Sergio Pagni

Edimburgo 18/09/2010 ore 16.00: Sergio Pagni vince la Coppa del Mondo.
Raccontata così potrebbe apparire una notizia di cronaca sportiva fredda che, come tante altre, vengono dimenticate il giorno dopo.
In realtà è una notizia piena di sacrifici, contenuti tecnici, di gioia per l’arcieria italiana ed in particolare per tutta la Compagnia Arcieri Città di Pescia ed il suo sponsor Brandani Gift Group, di cui Sergio fa parte.
Infatti l’atleta pesciatino é riuscito in un’impresa mai raggiunta oggi, nemmeno dai professionisti americani: vincere per due volte consecutive la coppa del Mondo nella specialità compound.
Sergio Pagni non é nuovo a queste imprese, ricordo che dopo aver vinto a Torino nel 2008 il Campionato Europeo Indoor. il 20 marzo scorso a Porec é riuscito a vincere per la seconda volta consecutiva,
Alla finale di Edimburgo hanno avuto accesso i migliori 8 arcieri della classifica stilata dopo le 4 prove disputate a Sahngaj,Porec,Antalya e Ogden. La rosa dei qualificati era di tutto prestigio, che insieme vantavano numerosi titoli continentali, mondiali, vittorie della World Cup
Nel primo scontro Sergio ha superato alla freccia di spareggio il danese Martin Damsbo, poi in semifinale ha avuto ragione dello statunitense Rodger Willet JR., ritrovando così in finale, come nel 2009, l’americano Braden Gellenthien.
La finale, partita in perfetto equilibrio dopo il pareggio delle prime due serie di frecce, alla terza volé sembrava avviarsi ad un esito sfavorevole per il pesciatino che perdendo 29 a 27 andava in svantaggio per 4 a 2. Ma sappiamo benissino che Pagni nei momenti di difficoltà riesce sempre ad esprimere il meglio di se. E così é stato. Con due serie perfette di 30 punti ciascuna é riuscito prima a pareggiare e poi a vincere per 6 a 4 la finale, stabilendo uno storico bis.
Certamente con un Pagni così non c’é altro da fare che ringraziarlo per le emozioni continue che riesce a darci e sperare che la divisione compound venga inserita quanto prima nel programma Olimpico. Vedi mai.....!!!!!
 
Copyright 2006
Compagnia Arcieri Città di Pescia
Webmaster
Home Page Società Atleti Gallery Area
Riservata